Anche le ragazze di SottoSopra Roma per Save the Children sono scese in piazza per partecipare al corteo a Roma contro la violenza sulle donne tenutosi il 25 novembre. Queste alcune delle loro riflessioni: 
"Insieme per far sì che i valori di uguaglianza, libertà e rispetto vengano posti alla base di una società aperta e vitale.
Insieme per una causa comune.
Insieme perché solo insieme ci si sente più forti e capaci di vedere un futuro dove le cose che non ci piacciono possono cambiare.
La vita di ognuno di noi ha un principio e una fine a cui nessuno sa dare un senso ma lo si può dare del tempo che noi passiamo qui e lo si da anche con queste azioni, insieme partecipando" - Martina

"Una bellissima giornata che ci aiuta a capire che ogni persona ha valore indipendentemente da sesso, razza e nazionalità" - Marta

"Questa è stata la mia prima partecipazione a un corteo del genere ed è stata una bellissima esperienza: è bello vedere tanta gente unita per un unico scopo." - Francesca

"È stata una giornata fantastica e piena di emozioni. Eravamo molte persone di entrambi i sessi e di tutta Italia. Non ci conoscevamo ma eravamo tutti uniti da un ideale, dalla volontà di creare una società più libera, senza pregiudizi e costrizioni. È stata un'esperienza indescrivibile che mi ha regalato tante emozioni" - Sara